GRATIN DI FINOCCHI CON PROSCIUTTO E TALEGGIO

Questa è una ricetta che riesce a far apprezzare i finocchi anche a chi non li ama; l’aggiunta di prosciutto e taleggio rende il piatto succulento e prelibato. La cottura in forno infine dona croccantezza creando quella crosticina che tanto piace all’interno dei piatti.
Il gratin di finocchi e prosciutto è un secondo piatto sfizioso che può essere servito come piatto unico.

 

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

4 finocchi
1 porro
200 ml di latte
200 gr di prosciutto cotto
150 gr di taleggio
parmigiano grattugiato
burro
olio
sale e pepe

 

PROCEDIMENTO

Lavare e pulire i finocchi. In una casseruola scaldare due cucchiai di olio, e unirvi il porro tagliato a rondelle. Tagliare i finocchi a fette , io mi sono aiutata utilizzando una mandolina, e unirli nella casseruola, far rosolare il tutto un paio di minuti, salare e pepare.
Una volta rosolati aggiungere il latte, coprire e far cuocere per 10/15 minuti. Quando i finocchi saranno cotti togliere dal fuoco e tenere da parte.
Imburrare leggermente una pirofila w disporre sul fondo una parte dei finocchi, coprire con il prosciutto ed infine cospargere con il taleggio a cubetti; fare un secondo strato di finocchi, prosciutto e taleggio e spolverizzare con il parmigiano grattugiato.

Cuocere a 180° per circa 20 minuti, dovrà risultare ben dorato.
Sfornare e far riposare per altri 20 minuti, quindi servire il gratin.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.