GNOCCHI DI PATATE VIOLA CON FONDUTA DI TALEGGIO E SPECK CROCCANTE

 

INGREDIENTI

1 kg di patate viola
1 uovo
200 gr di fecola di patate
sale q.b.

PER LA SALSA

200 gr di taleggio
400 ml di panna
speck a listarelle

 

PROCEDIMENTO

Per preparare gli gnocchi lavare le patate e bollire in acqua finchè non saranno morbide, ci vorrà circa un ora. Una volta cotte sbucciarle e schiacciarle, ricordatevi di farlo quando saranno ancora calde per rendere il procedimento più facile.

Quando le patate saranno raffreddate unire l’uovo, il sale e un poco alla volta la fecola, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido (in base alla consistenza delle patate vi potrà servire più o meno fecola di quella indicata).

Una volta ottenuta la consistenza giusta procedere a realizzare gli gnocchi, formare dei panetti, stenderli come dei filoncini e tagliare gli gnocchi, se volete realizzare la rigatura tipica potete passarli sul lembo di una forchetta. Disponeteli su di una teglia leggermente infarinata e copriteli con un panno da cucina per non farli seccare.

Nel frattempo preparare la salsa, tagliare il taleggio, porre la panna sul fuoco e poco prima che raggiunga il bollore unirci il formaggio, far addensare a fuoco lento. Per rendere lo speck croccante, posizionare una teglia sul fornello, quando questa sarà calda mettere lo speck e lasciarlo cuocere fino a quando non risulterà dorato.

Mentre la salsa si addensa cuocere gli gnocchi in un tegame con abbondante acqua salata, la cottura è molto breve, saranno pronti dopo due minuti da quando saranno saliti a galla.

Una volta cotti, scolarli e condirli con la fonduta di taleggio, terminare il piatto ponendovi sopra lo speck croccante.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.