TORTA MIMOSA MONOPORZONE

La torta mimosa è il classico dolce che si prepara l’8 marzo, in occasione della festa della donna.
Un dolce goloso che si realizza con pan di spagna e crema diplomatica; il tutto verrà poi decorato con cubetti di pan di spagna che creano l’effetto dei fiori della mimosa.
Realizzabile in tante versioni io ho aromatizzato la torta con una bagna al limoncello che rende ancora più profumata le tortine monoporzioni.

 

INGREDIENTI

PER IL PAN DI SPAGNA
5 uova
50 gr di fecola
90 gr di farina
150 gr di zucchero
un pizzico di sale

PER LA CREMA
2 tuorli
500 ml di latte
40 gr di maizena
120 gr di zucchero
scorza di un limone (non trattato)
250 ml di panna
20 gr di zucchero a velo

PER LA BAGNA
150 ml di acqua
80 gr di zucchero
80 ml di limoncello

 

PROCEDIMENTO

Iniziare con la preparazione del pan di spagna, mettere nella planetaria gli albumi e cominciare a montare, quando iniziano a diventare bianchi aggiungere 1/3 di zucchero continuando a montare, dopo 5 minuti aggiungere un altro terzo di zucchero e così via fino al suo termine.
Continuando a sbattere unire i tuorli uno alla volte e mescolare altri 5 minuti (in totale dovrete mescolare per un totale di circa 20 minuti). Aggiungere un pizzico di sale e infine le farine setacciate, mescolare delicatamente il composto con una spatola.
Imburrare una tortiera (24cm) e versarvi il composto.
Cuocere a 180° per circa 40 minuti in forno statico.
Sfornare e far raffreddare.

Con un coltello eliminare la parte più esterna e scura del pan di spagna, con un coppapasta ritagliare dei dischi della misura dei bicchierini monoporzione di uno spessore di circa 2 cm.
Infine ritagliare dei cubetti di pan di spagna che serviranno poi per ricoprire e decorare i tortini.

 

CREMA
In un tegame scaldare il latte, con la scorza di limone, fino a sfiorare il bollore.
A parte mescolare i tuorli con lo zucchero e la maizena, fino ad ottenere un composto liscio.
Quando il latte è caldo, togliere la scorza di limone e unire poco alla volte al composto di uova, mescolare molto bene per non creare grumi; una volta unito tutto il latte riportare sul fuoco e mescolare continuamente fino a quando la crema risulta addensata.
Quado la crema è liscia e omogena spengere il fuoco, coprire con la pellicola a contatto e lasciare raffreddare.

Montare la panna montata fredda di frigo con lo zucchero a velo.
Mescolare la crema pasticcera in modo da farla tornare cremosa e aggiungere poco alla volta la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farla smontare.
Mettere la crema in una sac-a-poche.

 

BAGNA
In un pentolino mettere acqua, limoncello e zucchero, portare ad ebollizione mescolando per far si che lo zucchero si sciolga.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

 

ASSEMBLAGGIO
Passare all’assemblaggio delle monoporzioni, mettere uno strato di crema sul fondo dei bicchierini, posizionare sopra un disco di pan di spagna, irrorare con la bagna al limoncello e spremerci sopra la crema; ripetere nuovamente i passaggi per creare un secondo strato.
Livellare la superficie dell’ultimo strato di crema e ricoprire con i cubetti di pan di spagna tagliati precedentemente.
Terminare il dolce con una spolverata di zucchero a velo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.