SALAME AL CIOCCOLATO

Un classico dei dolci casalinghi, goloso e facile da preparare, il salame al cioccolato è perfetto come fine pasto o merenda; inoltre potendolo conservare in freezer è davvero comodo da preparare in anticipo, solitamente in estate lo preparo e poi lo congelo in modo che quando qualcuno ha voglia di qualcosa di dolce o arrivano ospiti dell’ultimo momento ho sempre un dessert pronto.
La classica forma lo rende perfetto da servire a fettine ma volendo potete tagliarlo a cubetti e offrire come cioccolatino.
La mia versione è quella senza uova, la preferisco perchè può essere conservata più a lungo.

 

INGREDIENTI

200 gr di biscotti secchi
80 gr di burro
75 gr di zucchero a velo
40 gr di cacao amaro
100 gr di cioccolato fondente
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di rum

 

PROCEDIMENTO

Iniziate la preparazione del salame tritando il cioccolato, mettetelo poi in una ciotola e fatelo sciogliere a bagnomaria.

Nel frattempo tritate i biscotti grossolanamente (non devono essere troppo sbriciolati).

In una ciotola lavorate con le fruste il burro morbido e lo zucchero a velo, quando è ben amalgamato unite il latte e il rum a filo e continuate a mescolare.
Una volta intiepidito aggiungete anche il cioccolato fuso.
A questo punto unite anche i biscotti e con l’aiuto di una spatola mescolate bene.

versate il composto su un foglio di carta forno e date una forma cilindrica come quella di un salame.
Arrotolate il salame di cioccolato nella carta e chiudete a caramella le estremità.

Mettete il salame in frigo a raffreddare per almeno 3 ore; prima di servire passatelo nello zucchero a velo, e tagliatelo a fette.

Potete conservare il salame al cioccolato nel freezer e scongelarlo circa 30 minuti prima di servirlo.

 

 

* Il salame al cioccolato si conserva per 6/7 giorni in frigo, altrimenti nel freezer per circa 1 mese.
* Io ho utilizzato i biscotti “Saraceni” di Inglese gluten free (sono i miei preferiti), voi potete sostituirli con i biscotti secchi che più vi piacciono.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.